di Angela Gennaro (Il Fatto Quotidiano) – I vaccini “puliti, senza le multinazionali” – come fa eco il biologo Franco Trinca – sono i protagonisti di un incontro organizzato al Senato dall’ex grillino. Sotto accusa “alluminio, formaldeide e residui di mercurio” con cui sono fatti, spiega Pepe, i vaccini oggi: Sostanze tossiche per tutti”, dice l’immunologo Giuseppe Genovesi. “Non è una questione di vaccini sì vaccini no, ovviamente. È questione di affrontare i tema come si deve. E siamo in grado di farlo”.

“Abbiamo presentato un esposto all’Anac e a Raffaele Cantone per agire sui conflitti di interesse legati alle multinazionali farmaceutiche nelle istituzioni”, dice il presidente Codacons Carlo Rienzi. “L’80% di coloro che hanno scritto il piano vaccinale biennale è stato in rapporti economico-finanziari con le case farmaceutiche. Queste persone devono andare fuori dal ministero, dall’Aifa, dalle istituzioni”.

Fonte: Vaccini, le ragioni anti-decreto in Senato. Rienzi (Codacons): “Fuori le case farmaceutiche dal ministero” – Il Fatto Quotidiano

,

COSA NE PENSI?

Digita il tuo commento

Ho letto la privacy policy e acconsento.

Il tuo nome...