RAI Report – L’imperdibile inchiesta sui vaccini HPV e la farmacovigilanza italiana ed europea. Corruzione, omissione di dati, inesattezze e danni da vaccino. Una straordinaria inchiesta giornalistica che ci riporta il quadro generale aggiornato delle falle nel nostro sistema.

RAI Report
Puntata del 17/04/2017 – Il papilloma virus (HPV) è stato collegato all’insorgere del tumore al collo dell’utero. Per prevenirlo l’Italia è stata il primo paese in Europa ad introdurre il vaccino anti-papilloma virus, tra i più costosi in età pediatrica. Le nostre autorità sanitarie hanno potuto contare su una valutazione positiva dell’Agenzia Europea del Farmaco, che ha dichiarato sicuro questo tipo di vaccini. Ma le segnalazioni sui possibili danni causati dal vaccino anti HPV sono state correttamente valutate? Se lo chiede un team di ricercatori indipendenti danesi della rete “Cochrane Collaboration”, che ha presentato un reclamo ufficiale a Strasburgo. L’accusa è contro l’Agenzia Europea del Farmaco: avrebbe sottovalutato le reazioni avverse e ci sarebbero anche dei conflitti d’interesse che non sono stati dichiarati. A cura di Alessandra Borella

Allegato: Trascrizione integrale in PDF

COSA NE PENSI?

Digita il tuo commento

Ho letto la privacy policy e acconsento.

Il tuo nome...