OLTRE L’OBBLIGO VACCINALE

0
113

27/06/2019, TG3 ore 12 — Reggio Emilia. Toglievano i bimbi alle famiglie per darli in affidamento retribuito ad amici. Sottoponevano i piccoli a ore di intensi lavaggi del cervello, anche suggestionandoli con l’uso di impulsi elettrici, spacciati come “macchinetta dei ricordi”. Sono solo alcuni dei terribili dettagli emersi dall’inchiesta “Angeli e Demoni sulla rete dei servizi sociali della Val d’Enza, nel reggiano, condotta dal Pm Valentina Salvi. L’indagine ha portato a misure cautelari per circa 20 persone tra cui medici, assistenti sociali, liberi professionisti, psicologi e psicoterapeuti. Molti gli indagati. Arrestato il sindaco di Bibbiano (RE), Andrea Carletti (Partito Democratico).

Tra le accuse: frode processuale, depistaggio, abuso d’ufficio, maltrattamenti su minori, lesioni gravissime, falso in atto pubblico, violenza privata, tentata estorsione, peculato d’uso.

Secondo l’inchiesta i servizi sociali facevano di tutto per ottenere “racconti alterati” dalle loro piccole vittime, si travestivano perfino da personaggi cattivi delle fiabe. Tramite gli elettrodi instillavano loro dei ricordi di abusi sessuali… E il tutto avveniva mentre i servizi sociali omettevano di consegnare ai bambini lettere e regali mandati dai genitori naturali, oggetti che i carabinieri hanno trovato accatastati in un magazzino.

Tra gli affidatari figurano persone con problematiche psichiche e con figli suicidi. Già accertati due casi di abusi sessuali sui minori da parte degli affidatari.

Affidamenti illeciti, business sulla pelle dei bambini

Drammatica vicenda di violenze e abusi su bambini in affidamento, sottoposti a ore di lavaggio del cervello, suggestionati anche con l’uso di impulsi elettrici per allontanarli dai genitori.Servizio di Luca Ponzi, Tg3 ore 12 del 27/06/2019

Pubblicato da Tg3 su Giovedì 27 giugno 2019

————————

Viviamo immersi in un sistema malato, corrotto, lesivo dei diritti fondamentali come un cancro in metastasi. Quando sui media accostano l’inadempienza all’obbligo vaccinale alla revoca della responsabilità genitoriale, ricordatevi queste notizie. Il malaffare compie ampi giri confondendo le tracce ma sempre tira i fili di un meccanismo creato ad arte per lucrare sui cittadini.

…io sarò a RIMINI, il 29 GIUGNO, PER MANIFESTARE IN DIFESA DEI DIRITTI COSTITUZIONALI, affinché nessun figlio sia allontanato dalla propria famiglia in nome del profitto di aziende e amministrazioni che sempre più voracemente divorano le nostre Libertà di Scelta, a partire dalla salute.

Paola LS – LiberaScelta.org

INFO RIMINI (Fb): https://www.facebook.com/Liberasceltarimini29giugno/
PROGRAMMA, MAPPA: https://www.liberascelta.org/rimini-29-giugno-raduno-liberta-di-scelta/